L’Europa deve diventare una potenza geopolitica, economica e democratica.

L’Europa deve diventare una potenza geopolitica, economica e democratica.

L’Europa deve diventare una potenza geopolitica, economica e democratica.

Dacian Ciolos, presidente di Renew Europe, ha chiesto all’UE di intensificare il proprio gioco e diventare una potenza geopolitica, economica e democratica che agisce invece di reagire.

Ha parlato oggi al Parlamento europeo davanti al Consiglio e alla Commissione.

“Abbiamo urgentemente bisogno di una visione strategica comune per agire, piuttosto che reagire, e rapidamente quando necessario. Come possiamo definirci un vero attore geopolitico se impieghiamo due mesi per sanzionare il regime di Lukashenko, e Lukashenko stesso non compare nemmeno in questa lista ?. Inoltre, di fronte a Cina, Turchia o Russia, dobbiamo mostrare unità, fermezza e chiarezza nelle nostre risposte. Il passaggio al voto a maggioranza qualificata in politica estera e l’istituzione di un regime di sanzioni legato ai diritti umani è l’unico modo in cui sarà possibile”.

Ha anche avvertito che un’iniezione finanziaria non è una bacchetta magica, ma deve andare di pari passo con valori condivisi e solidarietà affinché sia ​​veramente efficace.

“In un momento in cui dobbiamo unirci e agire in risposta alla crisi sanitaria, economica e climatica, alcuni dei nostri Stati membri stanno approfittando della situazione per alimentare il nazionalismo e ostacolare i nostri sforzi per agire . Non dovremmo illuderci: senza un’iniezione di valori democratici, l’iniezione di liquidità finanziaria non sarà efficace . L’Unione deve essere una forza pronta e in grado di tutelare la salute, l’occupazione e i diritti di tutti i cittadini europei e questo deve essere basato su valori solidi, sulla libertà, la democrazia e lo Stato di diritto”.

CATEGORIES
Open chat
Come possiamo aiutarti?