Le bugie hanno le gambe corte.

Le bugie hanno le gambe corte.

Le bugie hanno le gambe corte – di Giuseppe VIGNERA

La cosa peggiore che possono fare al governo è quella di raccontare che la rivolta di Napoli e ieri di Roma, siano solo manifestazioni filoguidate dalla delinquenza organizzata.

Può essere che nelle manifestazioni si siano infiltrati i violenti, ma la rabbia delle persone che hanno perso il lavoro e che ha ascoltato solo vane promesse per mesi, prima o dopo si canalizza nella protesta.

E questo è solo l’inizio di un difficile inverno in arrivo che vedrà montare la rabbia verso chi in tutti questi mesi non ha saputo gestire la situazione.
Ad esempio:

🚩 si sono fatti arrivare, e si continua ancora adesso, a far sbarcare i migranti, senza un minimo di controllo, mentre agli italiani vengono imposti divieti e multe, loro non contagiano secondo il ministro

🚩 non si sono organizzati i trasporti pubblici delle persone, dicendo che questi non erano i fautori dell’incremento del virus secondo il ministro

🚩 la scuola, avendo non so quanti mesi in anticipo, per ripensarla in funzione del rientro, è nel pieno marasma, con docenti e personale mancante. Però arriveranno i tavolini con le rotelle….

🚩 si chiederà di chiudere gli esercizi commerciali, ma vista la situazione che si è venuta a creare con le casse integrazioni, non pagate da INPS, come ci si potrà fidare di Tridico e del governo?

🚩 si sapeva, già da sempre, che sarebbe arrivata la seconda ondata del virus ed il sistema sanitario è al collasso; perché non si è saputo organizzare il lavoro e non si sono assunti nuovi infermieri e medici? perché si ricercano i positivi sani disperdendo energie?

L’elenco sarebbe più lungo, ma questo è sufficiente per capire in che mani siamo finiti!

Per mesi hanno continuato a raccontare e raccontarsi menzogne su tutto, forse pensavano di nascondere la verità agli italiani?

È giunto il tempo di un cambiamento e mi auguro che i leader del centrodestra siano capaci di guidare la protesta che sta montando in Italia.

Se non saranno in grado di farlo, se non sapranno canalizzare in forme dure ma corrette e pacifiche si renderanno colpevoli di aver lasciato mano libera al radicalismo violento.

CATEGORIES
Open chat
Come possiamo aiutarti?