Il pifferaio magico ha stonato …

Il pifferaio magico ha stonato …

Non mi sono mai fidato dei pifferai magici, forse perché, quando mi hanno letto la favola, da bambino, mi devo essere particolarmente terrorizzato, per questa ragione ho sempre osteggiato Grillo ed il suo movimento.

Non credevo nella ricetta miracolosa di gente completamente digiuna di politica, di gestione dell’amministrazione pubblica in comuni o altri enti locali che andava a gestire la politica nazionale.

Una specie di crociata dei bambini, tutti vestiti di bianco, puri e limpidi, che fecero una bruttissima fine, poverini.

In realtà questi signori giornalmente si rivelano dei lupi travestiti da agnelli e stanno sfasciando il paese, per colpa della loro incapacità ed inadeguatezza.

Dovevano abbattere i costi della politica, hanno fatto del taglio dei costi del parlamento la loro bandiera, vinta al referendum, e poi si scopre che mangiano quanto e forse di più dei loro predecessori, si sono rivelati anche peggio di quelli che volevano sanificare.

Ora si scopre poi che per abbattere i costi del parlamento nella nuova finanziaria si sono stanziati 1200 milioni di Euro per le spese parlamentari.

Ma al di là dei soldi che se avessero risolto i problemi del paese nessuno sarebbe qui a scrivere è che questi signori hanno sistemato un bel po di amici, sicuramente capaci quanto loro, in aziende statali e parastatali, con immagino che danni per il nostro povero paese.

Ora io credo che se dietro un movimento non c’è un pensiero, non ci sono degli ideali, è più facile essere preda di corruzione e di affarismo, perché l’ideale si restringe al proprio portafoglio, alla propria famiglia ed alla cerchia degli amici e parenti da sistemare.

Quando andremo a votare, spero prestissimo, ricordate a chi ha votato il Movimento 5 stelle in che situazione ci ha messo e che non si ripeta più.

Ci vuole gente onesta ma preparata per dirigere un paese, loro non lo sono stati per nulla.

CATEGORIES
Open chat
Come possiamo aiutarti?