Chi ha tempo non aspetti tempo.

Chi ha tempo non aspetti tempo.

Chi ha tempo non aspetti tempo – di Giuseppe ZECCHILLO segretario regionale Lombardia Partito Liberale Italiano

Si sono persi 5 mesi senza fare nulla senza prepararsi alla seconda ondata che era prevedibile !

i primi luoghi di contagio erano e sono i trasporti pubblici e le scuole !

E soprattutto si dovevano preparare nuovi centri covid attrezzati e assumere personale sia nel trasporto pubblico che negli ospedali.

Invece si è andati avanti ad improvvisazioni con continui DPCM senza una logica unica scaricando poi responsabilità su regioni e comuni e criminalizzando il vero motore dell’ economia che sono commercianti, artigiani, liberi professionisti, piccole e medie imprese.

Senza un vero e tempestivo aiuto economico ma solo promesse !

Oggi pare di trovarsi ad un vicolo cieco, o si muore di covid, o si muore di fame!

Noi, nel nostro piccolo, qualche segnale di protesta e proposta lo stiamo dando, dobbiamo continuare ad essere attivi per tenere alta l’indignazione e la protesta.

CATEGORIES
Open chat
Come possiamo aiutarti?